Prosegue la vigilanza per evitare gli assembramenti


Prosegue la vigilanza per evitare gli assembramenti

Finalmente si può tornare nei parchi! Ma non sarà un ritorno alle abitudini di un tempo: anche i Guardiaparco del Parco Paleontologico in questi giorni di festività sono impegnati nella prevenzione degli assembramenti nei Parchi. Il decreto in vigore  ha posto regole precise per la frequentazione dei parchi, su cui si vigilerà, con potere sanzionatorio, confidando nella massima collaborazione dei visitatori:

  • È vietata ogni forma di assembramento di persone. L’attività sportiva o motoria va praticata individualmente, ovvero con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti
  • Dev’essere rispettata la distanza interpersonale di almeno 2 metri per l’attività sportiva e di almeno 1 metro per ogni altra attività
  • Non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto
  • Le aree giochi bimbi sono chiuse
  • E’ necessario essere muniti di mascherina e di guanti per ogni eventualità
  • Deve sempre rimanere al proprio domicilio chi ha sintomatologia da infezione respiratoria e febbre maggiore di 37,5° (oltre che chi si trova in quarantena)